Governo, sui social è Di Maio il più seguito: secondo posto per Conte

governo-social-di-maio-conte

Con la nascita del governo giallorosso è arrivato anche il momento di valutare qual è l’effettivo peso dei suoi componenti in termini di gradimento sui social, a partire dai suoi esponenti più illustri: Luigi Di Maio e Giuseppe Conte. Il Presidente del Consiglio ed il ministro degli Esteri risultano essere infatti in testa alle classifiche di popolarità web appositamente elaborate dalla società di Public, Media & Legal Affairs UTOPIA. Classifiche stilate prendendo in considerazione le attività social dei membri dell’esecutivo dal 1 agosto all’8 settembre scorsi, in piena crisi di governo.

Governo, Di Maio e Conte svettano sui social

Stando ai risultati delle classifiche, elaborati grazie agli algoritmi della piattaforma tecnologica KIP6, i membri del nuovo esecutivo ad essere maggiormente seguiti sui social network sono proprio Conte e Di Maio. È però il capo della Farnesina a primeggiare in questo duello sulle tre principali piattaforme social, raggiungendo 565.527 follower su Twitter, 856.842 su Instagram e ben 2.415.909 su Facebook.

Numeri ai quali, malgrado il buon piazzamento conquistato, non riesce a tenere testa Giuseppe Conte. Se il Premier infatti può considerarsi ben seguito su Facebook – con 1.244.422 follower – e su Instagram – con 476.936 – altrettanto non può dire di Twitter. Qui Conte viene infatti spodestato e relegato al terzo posto dall’esponente del Pd e neo ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini, che arriva secondo con 445.299 follower.

Il caso di Teresa Bellanova

Nelle classifiche stilate da UTOPIA emerge però anche qualche sorpresa, come il primo posto della ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova nella Top15 dei retweet su Twitter. Un risultato figlio del caso mediatico sul vestito indossato dalla ministra nel giorno del giuramento del nuovo governo, che fu accompagnato dagli hashtag virali #qualcosadiblu e #vestocomevoglio.

Risultati fuori dalle aspettative anche per quanto riguarda la capacità di coinvolgimento del pubblico su Twitter, il cosiddetto engagement. In questo caso al primo e al secondo posto della Top15 dei membri del governo arrivano il ministro della Salute Roberto Speranza e la ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli. Solo terzultimo invece Luigi Di Maio, preceduto di due posizioni da Giuseppe Conte.