Governo: Taverna (M5s), 'non rimaniamo a tutti i costi come non cerchiamo di uscire a ogni costo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 mag (Adnkronos) – "Non siamo contenti di stare in un governo con partiti con cui condividiamo molto poco. Ma grazie a noi non è passata l’idea di spendere 14 miliardi in armamenti. Comprendiamo la difficoltà del momento. Non rimaniamo dentro il governo a tutti i costi, come non cerchiamo a ogni costo di uscirne". Lo dice Paola Taverna a 'Fatto quotidiano'.

Sul Dl aiuti come si evita la crisi, approvando il vostro emendamento sull’inceneritore? "L’emendamento verrà presentato, e ci aspettiamo sostegno. Sarà sicuramente motivo di confronto, anche con il Pd", spiega la senatrice 5 stelle e vice presidente del Movimento.

Le primarie di coalizione in Sicilia "è un tema molto interessante, di cui si sta parlando, ma è tutto in divenire. Per noi 5Stelle vengono prima i programmi e poi i nomi. Ma la Sicilia merita ben altro rispetto a Cuffaro e Dell ’Utri", spiega Taverna che poi sulle primarie nel Lazio chiarisce: "Sicuramente è un percorso che incentiva la partecipazione, ma non corriamo. In ogni caso le eventuali primarie dovranno svolgersi anche online".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli