Governo, Taverna: Salvini rispetti istituzioni, non decide lui tempi

Pol/Bac

Roma, 13 ago. (askanews) - "Salvini ci fa sapere di voler ritirare i 'suoi' ministri. Ovvio che dovrebbe ritirare i 'suoi' ministri! Come se fosse una minaccia poi. Dovrebbe essere una promessa! Non è che uno fa la crisi di governo buttando il Paese nel caos a Ferragosto con l'obiettivo di farsi la campagna elettorale come ministro dell'Interno. Ogni cosa a suo tempo, Salvini. D'altronde in Aula i 'suoi' ministri saranno costretti a sfiduciare se stessi! Non era mica detto che i tempi li dettassi proprio tutti tu. Le istituzioni vanno rispettate. È l'A B C della democrazia". Lo scriv su Facebook la vice presidente del Senato Paola Taverna, del Movimento 5 Stelle.