Governo, Toti: spero facciano anche cose utili

Fos

Genova, 30 ago. (askanews) - "Vedremo tra interessi che li tengono uniti e differenze di progetto politico, che cosa prevarrà. Non è un tema che ci riguarda: facciano quello che devono, cerchino di fare meno danni possibile. Auguriamoci che qualcosa di utile possano fare e, dall'altro lato, cerchiamo di costruire un centrodestra che possa far tornare a sognare questo Paese". Lo ha detto il governatore della Liguria e leader di Cambiamo, Giovanni Toti, parlando del nuovo governo giallorosso a margine di una conferenza stampa a Genova.

"Le poltrone -ha aggiunto Toti- sono sempre un collante molto potente da un punto di vista politico e le scadenze delle nomine e le incombenze che ci sono nel nostro Paese sono un legame altrettanto potente. Ma potenti -ha sottolineato il fondatore di Cambiamo- sono anche le divergenze che esistono all'interno di quel mondo, a partire dal nostro territorio con la Gronda e la sorte delle aziende di tecnologia militare, dalla sorte delle riparazioni navali alle grandi infrastrutture, fino alla visione dei grillini del mondo dell'impresa che assomiglia più a un'associazione a delinquere che non a qualcosa che ha sempre trainato il Paese. Non so -ha concluso Toti- come tutto questo si sposi con il Pd e i suoi programmi".