Governo Usa vieta uso antivirus Kaspersky per uffici federali

Cls

Washington, 13 set. (askanews) - Il governo americano ha vietato l'uso degli anti-virus Kaspersky per i computer di tutti gli uffici federali, motivando la decisione con il timore che la compagnia informatica russa possa avere legami con l'intelligence di Mosca e costituisca, di conseguenza, una minaccia per la sicurezza nazionale americana.

La Segretaria agli Interni ad interim, Elaine Duke, ha ordinato a tutti gli uffici governativi federali di rimuovere e sostituire qualsiasi software dell'azienda russa entro tre mesi. "Il dipartimento è preoccupato per i legami di alcuni funzionari Kaspersky con l'intelligence russa e altre agenzie governative", ha spiegato Duke, paventando anche l'ipotesi che possano essere gli stessi servizi segreti russi a richiedere o esigere assistenza da Kaspersky, incluse alcune intercettazioni.

"Il rischio che il governo russo, da solo o in collaborazione con Kaspersky, possa riuscire ad accedere grazie a prodotti Kaspersky per compromettere i sistemi informatici federali incide direttamente sulla sicurezza nazionale degli Stati Uniti". (fonte afp=

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità