Governo, Verducci (Pd): oggi finisce incubo, ora discontinuità

Pol-Afe

Roma, 20 ago. (askanews) - "Finisce oggi in Senato il Governo Conte. Un incubo che dura da quindici mesi, che lascia ferite enormi, difficilissime da rimarginare. L'Italia è più povera e insicura, più incupita e incattivita. Servirebbe adesso una svolta. Una progettualità che ridia speranza e fiducia. Non so se questo sarà possibile. So però che chi come Conte è stato in tutto e per tutto sodale e succube di Salvini non può aprire una fase nuova. Serve assoluta discontinuità. Il Governo Conte-Salvini-Di Maio sarà ricordato come il peggiore, quello che più ha scardinato i valori di solidarietà e inclusione su cui vivono la nostra Costituzione e la nostra Italia. Serve adesso un Governo che ripari quei danni". Così su Facebook il senatore Francesco Verducci, della Direzione nazionale Pd.