Governo, Zingaretti: chiediamo si vari piano per sviluppo e lavoro

Gal

Roma, 13 feb. (askanews) - "Vogliamo portare la maggioranza ora a fare un salto in avanti guardando al destino delle persone. Un impegno a cui ci ha sollecitato il premier a dicembre e che ora deve diventare agenda da concretizzare subito, mettendo nel cuore della verifica di governo: lavoro, crescita, sviluppo qualità urbana". Lo ha detto Nicola Zingaretti, segretario del Pd, durante la conferenza stampa di presentazione del Piano per l'Italia.

"Sono aperti i tavoli di lavoro e noi porteremo il nostro Piano per l'Italia, una visione di provvedimenti che chediamo alla maggioranza di discutere e inserire in questa stagione nuova che dobbiamo aprire, cinque grandi obiettivi strategici: scuola conoscenza, green economy, semplificazuione, equity act per lottare contro le disuguaglianeze e un grande capitolo salute e scienza".

"Chiediamo che nella verifica si vari un piano per lo sviluppo e il lavoro, non da scrivere solo noi ma da concordare con imprese, sindacati, università, mondo della ricerca, con obiettivi concreti, per dare un segnale al paese, che di fronte alle difficoltà c'è chi sta reagendo. La vera agenda politica è questa", ha concluso il leader del Pd.