Governo, Zingaretti: domani si volta pagina -2-

Gab

Roma, 8 set. (askanews) - "Nasce un nuovo Governo - aggiunge Zingaretti - e se nasce è anche per dire basta a questo imbarbarimento. Basta. Chiudiamo la stagione dell'odio e apriamo la stagione della politica della speranza. Nessuno faccia il furbo; con la nascita di questo Governo non c'è nessun tradimento del voto popolare. Il Governo Gialloverde era nato in Parlamento tra quello che risultò il primo e terzo partito. Questo Governo nasce in Parlamento tra il primo e il secondo partito e con altre forze politiche".

"Con il movimento 5 stelle, Leu, forze laiche e moderate - aggiunge - abbiamo rifiutato l'idea di un altro contratto tra programmi separati. Il Premier Conte lavora su un piattaforma discussa approvata e condivisa. Per noi quella è la base di una stagione nuova. Ce lo chiede l'amore per l'Italia. Il bisogno di archiviare la cultura dell'intolleranza, mettendo di nuovo al centro le persone, la loro dignità e la capacità e voglia di realizzarsi e costruire il futuro".