Governo, Zingaretti: se non migliora Italia perde ragione d'essere

Afe

Roma, 5 nov. (askanews) - "Il Pd non sta al governo per occupare poltrone o fare le nomine, sta al governo se cambia e migliora l'Italia. Se queste condizioni vengono meno viene meno anche il motivo per cui stiamo dentro questa compagine governativa". Lo ha detto il segretario Dem, Nicola Zingaretti, a 'DiMartedì' su La7.