Gozi, Di Maio: tradisce Italia, valutare togliergli cittadinanza

Cos

Roma, 31 lug. (askanews) - "Tu lavori per il governo italiano, rappresenti e servi lo Stato italiano e poi ad un certo punto lo tradisci e ti vai ad arruolare nelle fila di un altro governo come responsabile della politica europea di Macron. Nulla contro la Francia però bisogna valutare se togliergli la cittadinanza". Lo ha affermato il vicepremier M5s Luigi Di Maio, a margine dell'evento di formazione sui navigator.

Secondo Di Maio "siamo di fronte ad una questione inquietante, per cui un nostro sottosegretario, nostro sottosegretario di Stato anche se era del Pd, adesso diventa esponente di un altro governo" con cui "abbiamo tante cose in comune ma anche tanti interessi confliggenti, su temi dell'economia, della concorrenza di alcune nostre aziende e anche nel consiglio europeo quando dobbiamo decidere alcune cose".

"Quindi chi dice che si tradisce l'Italia quando ti vai a prendere un ruolo come rappresentante di un altro governo dovrebbe evitare di fare un regalo a quel governo votando con l'opposizione", ha concluso Di Maio.