Gp Bahrain, Grosjean salvo tra le fiamme e Stroll si ribalta

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Romain Grosjean si salva dopo uno spaventoso incidente nel corso del primo giro del Gp del Bahrain. La Haas del pilota francese si schianta contro le barriere, si spezza e si incendia. Grosejan, apparentemente illeso, riesce a uscire dall'abitacolo distrutto e viene accompagnato all'ambulanza che lo conduce in ospedale.

"È stato spaventoso da vedere, ma siamo contenti di vedere Romain uscire dalla Medical Car", twitta il team. Il pilota, cosciente, verrà sottoposto ad accertamenti. Secondo le prime informazioni, le fiamme avrebbero provocato lesioni superficiali alle mani e alle caviglie.

Grosjean è stato portato in ospedale con l'elicottero, con sospette fratture alle costole. "Quando vedi un episodio così c'è poco da dire, solo sperare: pensi solo a questo", dice il team pincipal della Haas Günther Steiner, spiegando che il pilota "è scosso ma sembra che stia bene". "Nella sfortuna siamo stati fortunati", aggiunge Steiner.

Sollievo anche tra i piloti dopo avere appreso delle condizioni tutto sommato buone di Grosjean. "Il rischio che corriamo non è uno scherzo, mettiamo in gioco la nostra vita per questo sport e per quello che amiamo fare", scrive su Twitter il campione del mondo Lewis Hamilton. "Questo è un promemoria per tutti noi -ha aggiunto l'inglese della Mercedes-. Ringrazio la Fia per i passi da gigante che abbiamo fatto".

La gara riparte e un altro incidente da brividi va in scena. Laa Racing Point di Lance Stroll si ribalta dopo essere stato toccato dall'Alpha Tauri di Daniil Kvjat, già coinvolto nell'incidente di Grosjean. Stroll, via radio, offre informazioni tranquillizzanti sulle proprie condizioni.