Gp Giappone, Vettel: "Ferrari meglio in gara"

Adx

Roma, 7 ott. (askanews) - La posizione in griglia soddisfa, il distacco un po' meno. Così Sebastian Vettel analizza la prima fila del Gp del Giappone dalla quale partirà domani sul circuito di Suzuka. "Mi sarebbe piaciuto essere un po' più veloce in qualifica - dice il tedesco della Ferrari- perché le sensazioni non sono state male. La macchina aveva un buon bilanciamento, ci mancava qualcosa a livello di prestazione, ma nel complesso è stata tutto sommato una buona giornata. Di solito la nostra macchina va meglio in gara e vedremo di mettere tutte le cose a posto Lì. Nell'ultimo tentativo della Q3 ho cercato di fare qualcosa di più del possibile con un rischio eccessivo: non ha funzionato, ma sapevo che Bottas che mi stava davanti sarebbe stato retrocesso e che quindi sarei partito in prima fila". Sulla gara dice: "NOn so se andremo meglio della Mercedes. In questa stagione ci sono tanti alti e bassi. La settimana scorsa loro non sembravano così veloci ed ora sembrano essere tornati alla normalità. Ci sarà lotta ravvicinata anche qui". Per Kimi Raikkonen una quinta fila poco soddisfacente: "Non è stata una giornata iniziata bene con quell'incidente al mattino e da quel momento è stato tutto più difficile - dice Kimi -. Il team ha fatto un lavoro egregio per mettermi a posto la macchina, ma poi non ho avuto buone sensazioni in qualifica. La mia prestazione non ha nulla a che fare con la fiducia: è che se perdi feeling in una pista come questa diventa tutto più complicato"

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità