Hamilton vince il GP d'Ungheria, Ferrari fuori dal podio

·1 minuto per la lettura

Gran Premio senza sorprese sul circuito d'Ungheria, dove Lewis Hamilton ha inanellato l'ennesima vittoria.

Le Mercedes si sono imposte in una gara senza storia: doppiate entrambe le Ferrari doppiate (Leclerc solo 11esimo e Vettel sesto) e Max Verstappen sul secondo gradino del podio con la sua Red Bull a fare da ripieno in un panino d'argento, con Bottas terzo.

Prima della gara Hamilton si è inginocchiato a sostegno alla campagna Black Lives Matter, ma sembra che anche in questa occasione non ci sia stata unità tra i piloti in gara: il pilota inglese era l'unico a indossare la maglietta con lo slogan del movimento mentre qua e là comparivano le altre con la scritta 'End racism'. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli