Gran Ballo viennese di Roma, incoronata Alessia Veggo

Ssa

Roma, 21 ott. (askanews) - La tredicesima edizione del Gran Ballo Viennese di Roma ha visto incoronata Alessia Veggo, studentessa veneta. File rouge di questa edizione, il recupero di valori ormai dimenticati che Elvia Venosa, ideatrice e organizzatrice del Gala Charity sin dal 2007 ha voluto ribattezzare, "la battaglia delle mamme".

Le splendide ragazze che hanno partecipato a questa edizione arrivano un po' da ogni parte d'Italia: Veneto, Lombardia, Lazio, Campania, Basilicata, Puglia, Sicilia, Sardegna, fino a varcare i confini nazionali dal lontano Regno Unito. Le giovani protagoniste della cerimonia d'apertura sono state accompagnate, in questa edizione, dagli "Ufficiali Allievi dell'Accademia della Guardia di Finanza". Dopo una serata ricca di emozioni è stata svelata la coppia che rappresenterà l'Italia all'Opernball di Vienna, trasmesso tutti gli anni in mondovisione dall'Opera di Vienna. Quest'anno al prestigioso evento austriaco parteciperà la coppia formata da: Alessia Veggo, la giovane studentessa universitaria, di 19 anni, della provincia di Vicenza al fianco dell'Allievo Ufficiale Simone Rizzo.