Gran Bretagna avvisa nuovamente Ue che farà scattare misure salvaguardia Brexit

·1 minuto per la lettura
David Frost cammina a Downing Street

MANCHESTER, Inghilterra (Reuters) - David Frost, ministro britannico per la Brexit, ha avvisato l'Unione europea che Londra farà scattare le misure di salvaguardi incluse nell'accordo di divorzio se il blocco non risponderà alle richieste sul cosiddetto protocollo per l'Irlanda del Nord.

Durante una conferenza del partito conservatore nella città di Manchester, in Inghilterra settentrionale, Frost ha detto ai pochi presenti che "senza una soluzione concordata a breve, dovremo agire, usando il meccanismo di salvaguardia dell'articolo 16, per far fronte all'impatto che il protocollo sta avendo sull'Irlanda del Nord".

"Questo potrebbe alla fine essere l'unico modo per proteggere il nostro paese - il nostro popolo, il nostro commercio, la nostra integrità territoriale, il processo di pace e i benefici di questo grande Regno Unito di cui facciamo tutti parte", ha aggiunto.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli