Gran Bretagna rimanda avvio controlli commerciali post-Brexit

Camion in coda sull'autostrada A16 per entrare nel tunnel della Manica a Calais

LONDRA (Reuters) - La Gran Bretagna ha comunicato il rinvio della entrata in vigore di alcuni controlli alle frontiere post-Brexit, che sarebbero dovuti partire ad inizio ottobre.

"Il governo ha deciso di posticipare ulteriormente alcuni elementi dei nuovi controlli, in particolare quelli relativi ai beni sanitari e fitosanitari", ha detto la ministra Penny Mordaunt in una dichiarazione scritta al Parlamento.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli