Gran Bretagna, uomo arrestato dopo lancio uova a re Carlo

Agenti di polizia allontanano un uomo arrestato per aver lanciato un uovo a Re Carlo durante la visita a Micklegate Bar a York

YORK, Inghilterra (Reuters) - Un uomo è stato arrestato dalla polizia inglese dopo il lancio di uova contro il re Carlo e la regina consorte Camilla, durante un impegno nel nord dell'Inghilterra.

I filmati diffusi sui social media mostrano quattro uova che volano davanti al monarca britannico e a sua moglie e si infrangono a terra mentre i due arrivano per una cerimonia tradizionale a York.

Carlo e Camilla sembrano non essersi lasciati impressionare dall'incidente e hanno proseguito con il programma stabilito.

Gli agenti di polizia si sono affrettati a trascinare via un manifestante che gridava degli slogan. La folla lo ha deriso e ha intonato "God save the King"

"Un uomo di 23 anni è stato arrestato per sospetta turbativa di ordine pubblico in seguito a un incidente avvenuto a Micklegate a York", ha detto la polizia in un comunicato. "Attualmente rimane in custodia della polizia".

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Gianluca Semeraro)