Granarolo investe 21,4 mln per potenziare stabilimento in Brianza

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 28 set. (askanews) - Un investimento di 21,4 milioni di euro per potenziare lo stabilimento di Granarolo nella provincia di Monza-Brianza. L'impianto di Usmate Velate sarà dotato di una nuova tecnologia anche grazie al supporto di Invitalia che, attraverso il contratto di sviluppo, finanzia il progetto con un contributo a fondo perduto di 8,2 milioni di euro messi a disposizione dal ministero dello Sviluppo economico. L'iniziativa è stata inoltre oggetto di uno specifico accordo di sviluppo tra Mise, Invitalia, Regione Lombardia e Granarolo.

L'investimento consentirà di accrescere del 30% la capacità produttiva dello stabilimento. Il sito acquisirà inoltre una maggiore capacità di stoccaggio e sfrutterà sistemi di sensoristica avanzata per garantire migliori performance in termini di sostenibilità ambientale. Verrà inoltre realizzata una nuova centrale frigorifera per l'efficientamento energetico dei processi di produzione.

Entrato nel 2012 nel gruppo a seguito dell'acquisizione dell'azienda casearia Lat Bri, lo stabilimento brianzolo di Granarolo è diventato da subito strategico e oggi è il secondo caseificio italiano in termini di volumi di latte lavorato.

L'impianto di Usmate Velate ha una superficie di 107mila metri quadrati, ogni anno lavora 1.100 tonnellate di latte per produrre mozzarella, ricotta, mascarpone, snack al formaggio e scamorze, commercializzati in Italia e all'estero (35% dei volumi). Il sito vanta inoltre tutte le principali certificazioni internazionali.

Dall'acquisizione a oggi Granarolo ha incremento l'occupazione dello stabilimento del 30%, in concomitanza con l'aumentata produttività (+28% rispetto allo stesso anno). E grazie al nuovo investimento è prevista l'assunzione di ulteriori 22 lavoratori entro il 2023.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli