Grande Fratello: il conduttore contro Zorzi

·2 minuto per la lettura
gf vip alfonso signorini tommaso zorzi
gf vip alfonso signorini tommaso zorzi

Nel corso dell’ultima puntata del GF Vip 5, Alfonso Signorini ha rimproverato alcuni “Vipponi” per i commenti poco felici fatti in merito al coming out di Gabriel Garko. Ad aver irritato maggiormente il conduttore è stato Tommaso Zorzi, che si è lasciato andare ad un’imitazione che non ha strappato il sorriso a nessuno.

GF Vip: Signorini vs Zorzi

Tommaso Zorzi ha commesso uno scivolone di stile che Alfonso Signorini non gli ha perdonato. Nell’ultima puntata del GF Vip, il conduttore ha mostrato ai concorrenti un video in cui alcuni di loro commentano in modo poco felice il coming out di Gabriel Garko. Francesco Oppini ed Elisabetta Gregoraci si sono limitati ad un’imitazione che hanno giustificato come non inerente all’incontro tra Adua e l’attore. Zorzi, invece, non ha trovato via di fuga. Ad aver fatto perdere le staffe a Signorini è stata la passerella di Tommaso, nel corso della quale ha dichiarato:

“Esclusive choc! Nell’ascensore di Live – Non è la D’Urso avremo Adua Del Vesco con Gabriel Garko: chi dei due porta la gonna?”.

Una battuta poco felice, che ha scatenato numerose reazioni negative da parte del popolo social. Alfonso, nel far notare al suo “Vippone” lo scivolone di stile, ha tuonato:

“Tommaso non mi è proprio piaciuto quello che hai fatto. Ragazzi voi non conoscete il perché Gabriel abbia rivelato qui la sua omosessualità, ha fatto un atto di grande coraggio, non sapete cosa c’è fuori”.

Il pugno di ferro di Signorini

Davanti a queste parole, Zorzi ha subito replicato senza far terminare il discorso al conduttore:

“Ho fatto duemila robe ma se passo per omofobo no. Se è questo il gioco me ne vado ora. Se dici queste cose sei str*nzo allora sei str*nzo! Hanno strumentalizzato una battuta”.

Signorini avrebbe mai potuto incassare il colpo? Giammai. Alfonso ha tuonato:

“Non facciamo processi a nessuno, se sei nella casa è perché ti abbiamo voluto, su cento voli meravigliosi magari uno riesce meno bene e può ferire la sensibilità della gente. Si nota sempre il pelo nero nella mucca bianca, è giusto avere l’umiltà e il buon senso di dire che questa cosa non mi è riuscita bene. Di certo non ti diamo dell’omofobo… proprio no”.

L’influencer, alla fine della fiera, si è scusato ma, prima di farlo, ha ammesso che essere tirato in ballo in questo modo aiuta ad alzare lo share. Sarà vero? Staremo a vedere.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli