Grande Fratello Vip 2020: il cachet di ogni concorrente

Grande Fratello Vip cachet

Non è una novità che i concorrenti del Grande Fratello Vip percepiscano dei cachet per il tempo trascorso all’interno della casa più spiata d’Italia, e spesso i loro compensi da capogiro hanno fatto indignare non poco il pubblico.

I cachet dei concorrenti

Quali siano con esattezza le cifre percepite dai concorrenti del Grande Fratello Vip non è dato sapere, ma è possibile sicuramente ipotizzare quali siano quelli che percepiscano un maggiore compenso per la loro partecipazione. Quest’anno la quarta edizione del reality show ha compreso sia personaggi piuttosto in vista del mondo dello spettacolo sia vecchie glorie (Salvo Veneziano e Sergio Volpini tra i tanti).

Oltre al premio finale è noto che i personaggi più in vista percepiscano cifre maggiori, e in passato – quando Lory Del Santo entrò nella casa più spiata d’Italia – si parlò addirittura di un cachet da 100 mila euro per la sua partecipazione allo show. Probabilmente quindi i concorrenti che avrebbero richiesto i cachet più alti sarebbero: Carlotta Maggiorana, Adriana Volpe, Antonella Elia, Pago, Ivan Gonzalez, Fabio Testi, Licia Nunez, Elisa De Panicis, Barbara Alberti, Andrea Montovoli, Paolo Ciavarro, Andrea Denver, Fernanda Lessa, Antonio Zequila, Paola Di Benedetto, Aristide Malnati, Clizia Incorvaia, Michele Cucuzza e Rita Rusic,. Anche se non si conoscono le cifre esatte è possibile che invece gli ex concorrenti del primo Grande FratelloVip abbiano richiesto cachet minori, tra loro vi sono: Salvo Veneziano, Sergio Volpini, Pasquale Laricchia e Patrick Ray Pugliese.