Grande Guerra: soldati britannici senza sepoltura perché neri. Il Regno Unito chiede scusa

Il Regno Unito chiede scusa ai suoi soldati africani, medio-orientali e asiatici morti nella Prima Guerra mondiale e ai quali fu negata una tomba per il razzismo delle autorità britanniche. Secondo un rapporto della Commonwealth War Graves Commission oltre 160.000 caduti subirono questo destino