"Grande raccordo criminale', anche 'Diabolik' tra indagati

Nav

Roma, 28 nov. (askanews) - C'è anche Fabrizio Piscitelli ai più noto come 'Diabolik' nell'indagine Grande Raccordo Criminale della Guardia di finanza. Si ricorda che Piscitelli, capo ultras della Lazio, è stato ucciso il 7 agosto scorso a Roma. I militari delle Fiamme gialle hanno eseguito 51 misure cautelari nei confronti di un gruppo criminale dedito al traffico di droga e che riforniva le piazze di spaccio della Capitale.