Grandi navi, Franceschini: decisione dura, ma indispensabile

·1 minuto per la lettura
featured 1431367
featured 1431367

Milano, 14 lug. (askanews) – “C’era una grande sensibilità internazionale e mondiale sul tema delle grandi navi a Venezia e c’era il rischio che Venezia venisse esclusa dalla lista dei siti dell’Unesco, che sarebbe stata un’umiliazione. Si è presa una decisione dura, ma indispensabile”. Lo ha detto, a proposito della decisione di ieri di bloccare le grandi navi nel bacino di Venezia, il minsitro della Cultura Dario Franceschini, intervenendo agli Stati generali della Cultura organizzati dal Sole24Ore.

“E’ stata una scelta coraggiosa – ha aggiunto Franceschini – c’è un risarcimento per chi verrà danneggiato da questo e si sta studiano una soluzione con un concorso di idee fuori laguna. Una scelta difficile, ma di cui siamo orgogliosi”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli