Grant Thornton: al Festival economia di Trento le idee del futuro

featured 1616746
featured 1616746

Trento, 6 giu. (askanews) – Un Festival dell’Economia che a Trento ha attirato famiglie, universitari ed esperti nei 228 incontri in palinsesto con più di 600 speaker sul palco. La 17esima edizione è quella organizzata dalla provincia autonoma di Trento e dal gruppo 24 ore. Tra i partner della kermesse, per i quattro giorni dedicati all’analisi dello scenario economico, anche Grant Thornton. Il presidente di Ria Grant Thornton, Giampiero De Angelis. “Noi siamo sponsor, partecipiamo al Festival dell’economia di Trento ormai da sempre. Fin dall’inizio. La troviamo una grande opportunità di confronto con le istituzioni, l’economia e la politica. Ed è anche un laboratorio di idee perché oggi ci sono le idee del futuro. Il Sole 24 ore che ha organizzato questa cosa bellissima, si respira un’aria più economica. Il direttore Tamburini ha fatto un lavoro, anche come comitato scientifico, straordinario”.

Al centro del confronto tra i protagonisti della politica economica i temi principali del presente e del futuro: il Piano nazionale di ripresa e resilienza in prima linea, ma anche la transizione tecnologica e digitale così come la sostenibilità. Ormai un must per le aziende europee. “Sono temi che Grant Thornton affronta da tempo, non solo questi ma anche quelli dell’inclusione. Noi abbiamo una section che è People che è dedicata a questi temi che sono i temi del futuro. E noi siamo di fianco alle aziende, del mid market ma anche quelle più grandi, per accompagnarle con i servizi che siamo in grado di poter offrire sia come insurance, sia come advisory sia come tax”. Ora per tutti l’appuntamento è al 2023 per la prossima edizione del Festival dell’economia di Trento. Sarà la 18esima edizione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli