Grave incidente stradale a Corsico: ciclista e centauro in fin di vita

incidente corsico

Terribile schianto alle porte di Milano, lungo il Naviglio: in via Alzaia Trieste violento scontro tra un motociclista di 51 anni e un uomo di 45 anni alla guida di una bicicletta. Gravi le condizioni del ciclista che si troverebbe in coma all’ospedale Niguarda, mentre resta riservata la prognosi per il 51enne ricoverato all’ospedale San Carlo.

Incidente stradale a Corsico

Alle porte di Milano un tragico incidente ha sconvolto la calma del comune di Corsico intorno mezzogiorno di venerdì 13 settembre, in via Alzaia Trieste, lungo il Naviglio. Il violento scontro è avvenuto tra una moto e una bicicletta, con terribili conseguenze per il centauro di 51 anni e il ciclista di 45, entrambi alla guida dei propri mezzi al momento nello schianto: sul posto immediato l’intervento di due ambulanze e un’automedica dell’Areu. Necessaria anche l’azione di un’eliambulanza vista le condizioni dei due feriti. Gravissimo il ciclista trasportato d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano, dov’è stato accompagnato dal personale del 118: l’uomo si trova ora ricoverato in coma. Restano altrettanto preoccupanti le condizioni del centauro, ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Carlo.

La ricostruzione dell’incidente

Raccolte le prime informazioni da alcuni testimoni della zona, la Polizia Locale di Corsico ha eseguito i rilievi sul luogo per ricostruire la dinamica dell’incidente ed individuare eventuali responsabilità. Chiuso al traffico il pezzo di strada coinvolto per il tempo necessario utile al primo soccorso, la successiva rimozione dei mezzi accidentati e per ripristinare il corretto scorrimento della viabilità: da quanto emerso nell’incidente non sarebbero rimaste coinvolte altre persone.