Gravidanza, scoperto il modo in cui mamma e feto comunicano per 9 mesi

Come comunicano mamma e feto? L'importante passo avanti della scienza svela che...

La gravidanza, il mistero più affascinante e longevo della storia dell’umanità, è anche il momento più bello e intenso nella vita di una donna che per 9 mesi, nonostante nausee, dolori e chili di troppo, si sente la persona più felice al mondo. Ma come comunicano mamma e feto per tutto il tempo della gestazione? Lo svela un nuovo studio condotto University of Texas Medical Branch a Galveston e apparso sull'American Journal of Obstetrics and Gynecology. LEGGI ANCHE: >> ECCO LA MAMMA PIÙ VECCHIA AL MONDO: QUANTI ANNI HA E QUANDO HA PARTORITO? ALTRO CHE BRIGITTE NIELSEN Lo scambio di comunicazioni avviene grazie agli esosomi - spiega Ramkumar Menon, autore a capo del progetto -, ovvero “sacche piene di sostanze”. Gli esosomi fetali segnalano al corpo della madre che “gli organi sono completamente maturati, il che innesca il travaglio e il processo che porta al parto”. LEGGI ANCHE: >> È la mamma più giovane del mondo, ha soltanto 5 anni e si chiama Lina, la storia incredibile di 78 anni fa I ricercatori hanno isolato e rintracciato esosomi fetali nei topi dal cui “viaggio” verso la parte materna ha prodotto informazioni utili sulla salute del feto e sul suo sviluppo; al contrario gli esosomi materni che si muovono verso il feto innesca cambiamenti funzionali in esso. LEGGI ANCHE: >> DIETA PER LA FERTILITÀ, CONCEPIRE È PIÙ FACILE CON QUESTI ALIMENTI Questa ricerca – ha fatto ancora sapere Menon – può essere utile “per testare un nuovo approccio nel trattamento delle nascite pre-termine. Verificheremo l'utilità di farmaci racchiusi in esosomi che possono potenzialmente attraversare la barriera della placenta, raggiungere il feto e prevenire l'infiammazione fetale, una delle principali cause della nascita pre-termine per la quale non esiste attualmente alcun trattamento farmacologico”. Foto@Kikapress