Grecia, giura la prima presidente donna: Katerina Sakellaropoulou

Grecia, giura la prima presidente donna: Katerina Sakellaropoulou

Roma, 13 mar. (askanews) – In Grecia ha giurato la prima presidente donna nella storia del Paese. Katerina Sakellaropoulou, giudice di 63 anni, diventa così il nuovo capo di Stato greco con un mandato di cinque anni.

Ha giurato in Parlamento davanti all’arcivescovo Ieronymos, capo della Chiesa ortodossa di Grecia. Ha poi deposto una corona di fiori sulla Tomba del Milite Ignoto, il più importante monumento militare della Grecia, prima di recarsi al palazzo presidenziale per il passaggio di consegne con il presidente uscente Prokopis Pavlopoulos.

La cerimonia è stata drasticamente ridimensionata per il coronavirus che nel Paese conta un centinaio di casi al momento, con circa 150 ospiti presenti invece dei 1.000 previsti e nessuna stretta di mano.

Sakellaropoulou è stata eletta a gennaio con una delle più ampie maggioranze interpartitiche della storia greca.

Prima donna a guidare il Consiglio di Stato, è figlia di un giudice della Corte Suprema e ha già definito le sue priorità: i migranti, la crisi economica e il cambiamento climatico.