Grecia, incendio in campo profughi Lesbo: due morti e disordini

Dmo

Roma, 29 set. (askanews) - Nel campo profughi di Moria, sull'isola greca di Lesbo, sono scoppiati disordini dopo un incendio che ha causato la morte di due persone, una donna e un bambino. Lo scrive Athens News Agency.

La polizia ha usato gas lacrimogeni per contenere i disordini.