Grecia: ingresso rifiutato a migranti iracheni, bloccati fuori dal campo profughi

Decine di migranti yazidi provenienti da Shingal, nel nord dell'Iraq, sono bloccati fuori dal campo profughi di Serres, in Grecia, cui le autorità del Paese hanno rifiutato l'ingresso.

Moltissimi quelli che stanno cercando rifugio in Grecia dopo l'avanzata dell'ISIS in Siria nel 2014.

Ippolytos Prekas/AP
AP Photo - Ippolytos Prekas/AP

Da due settimane, circa 120 di loro dormono per strada, nei pressi del campo che ospita centinaia di compatrioti.

"Siamo qui da 12 giorni - dice Fahad - stanchi, infreddoliti, affamati e senza docce: chiediamo all'Unione europea di trovare una soluzione e un posto per noi in questo campo".

Il campo ospita la maggior parte della comunità yazidiana in Grecia, circa 700 persone, ma nelle ultime settimane il governo ha ammesso nuovi ingressi solo per donne e bambini.