Grecia, Israele e Cipro firmano accordo per gasdotto EastMed

Sim

Roma, 2 gen. (askanews) - Grecia, Israele e Cipro hanno firmato oggi ad Atene l'accordo per il gasdotto EastMed che trasporterà in Europa il gas naturale dei giacimenti nel Mediterraneo orientale. Subito dopo la firma, il premier greco Kyriakos Mitsotakis ha tenuto a rimarcare, in un messaggio alla Turchia, come il progetto non sia "una minaccia" per nessuno.

Stando a quanto riportato dal quotidiano greco Ekathimerini, il premier ha sottolineato che i 1.900 chilometri di gasdotto "rafforzeranno la sicurezza energetica europea" e che "la cooperazione regionale è aperta a tutti a una condizione: che vengano rispettati il diritto internazionale e i rapporti di buon vicinato".