Grecia minaccia espulsione ambasciatrice libica -2-

Mos

Roma, 2 dic. (askanews) - Il premier greco Kyriakos Mitsotakis, dal canto suo, ha annunciato che richiederà il sostegno della Nato su questo accordo di cooperazione militarwe e di diritto marittimo.

Atene teme che l'accordo, firmato da Ankara col governo internazionalmente riconosciuto libico di Fayed al Sarraj, violi alcune zone marittime elleniche.