Grecia, ordini oltre 26,1 mld euro per nuovo 30 anni da 2,5 mld

·1 minuto per la lettura
Monete fotografate di fronte a una bandiera greca

ATENE (Reuters) - La Grecia ha lanciato un nuovo titolo di Stato a 30 anni da 2,5 miliardi di euro con ordini oltre dieci volte superiori, ha riferito l'agenzia greca per il debito.

Il titolo, con scadenza gennaio 2052, ha attratto una domanda superiore a 26,1 miliardi.

Il tasso è stato fissato a 150 punti base sul tasso di Midswap. Il prezzo di reoffer vede un rendimento pari a 1,956%, il più alto nella zona euro sulla scadenza 30 anni, con cedola a 1,875%.

La Grecia aveva emesso un trentennale l'ultima volta nel 2008, un anno prima che avesse inizio la crisi del debito. E' tornata sul mercato nel 2017.

"Questo bond a 30 anni è un altro gradino che facciamo per lasciarci l'eredità dell'ultimo decennio dietro le spalle una volta per tutte", ha commentato il premier greco Kyriakos Mitsotakis in un'intervista a Cnn.

"Il futuro del Paese è estremamente promettente. Mi aspetto una crescita rapida una volta che la pandemia sarà finita", ha aggiunto.

Incaricate dell'operazione Bnp Paribas, Goldman Sachs, Hsbc, Jp Morgan e National Bank of Greece.

(In redazione Valentina Consiglio, Francesca Piscioneri)