Grecia, politico Syriza aggredito da tre estremisti di Alba Dorata

Atene (Grecia), 16 dic. (LaPresse/AP) - Un membro del partito della sinistra radicale greca, Syriza, è stato aggredito da tre uomini durante una partita di calcio. Lo ha riferito la polizia. Dimitris Stratoulis, questo il nome del politico vittima dell'aggressione, è stato avvicinato dai tre assalitori che si sono identificati come membri del partito di estrema destra Alba Dorata e hanno minacciato di ucciderlo. Stratoulis, che era allo stadio con il figlio, è stato colpito più volte alla testa prima che altri spettatori accorressero in suo soccorso allo stadio Olimpico di Atene. I tre aggressori sono riusciti a fuggire. Il fatto è accaduto durante l'intervallo del match tra AEK Atene e Atromitos, partita che si è conclusa con il risultato di 1-1. Stratoulis, che non ha riportato lesioni gravi, ha deciso di sporgere denuncia.

Ricerca

Le notizie del giorno