Grecia, scoperte due ricchissime tombe reali dell'Età del Bronzo

Dmo

Roma, 18 dic. (askanews) - Una squadra di archeologi americani ha scoperto in Grecia, nel Pelopponneso meridionale, due ricchissime tombe reale con gioielli, manufatti e armi risalenti a oltre 3.000 anni fa, intorno all'Età del Bronzo.

Tra gli oggetti ritrovati anche un anello d'oro con le teste di toro, spighe e simboli legati all'agricoltura e un pedente con una divinità egizia. Secondo i ricercatori le due tombe potranno fornire nuovi dati sulla cultura e i commerci di Micene. Ci sono voluti 18 mesi per liberare le tombe dai detriti delle coperture crollati.