Grecia sostituisce 3 grandi campi per migranti con strutture fisse

Coa

Roma, 20 nov. (askanews) - Il governo greco ha annunciato oggi l'imminente chiusura dei tre maggiori campi per migranti sulle isole egee di Lesbo, Samos e Chios e la loro sostituzione con strutture fisse.

Un portavoce del governo, Alkiviadis Stefanis, citato dall'Afp, ha affermato che i tre campi sovraffollati saranno sostituiti da strutture stabili con 5.000 posti ciascuna.