Grecia, Tsipras a elettori: fateci governare "senza mani legate"

Sim

Roma, 11 giu. (askanews) - Il premier greco Alexis Tsipras ha lanciato la campagna per le elezioni del prossimo 7 luglio chiedendo agli elettori di offrire al suo governo "la possibilità di governare per la prima volta senza avere le mani legate, senza memorandum, senza supervisioni" da parte dei creditori del piano di salvataggio da miliardi di euro concessi alla Grecia.

Presentando il programma di governo di Syriza, Tsipras ha ricordato "la nuova politica economica avviata all'indomani dell'uscita della Grecia dal programma di salvataggio, nell'agosto dello scorso anno". In tale ambito, il premier ha annunciato sgravi fiscali per le persone con redditi medi e bassi, nuovi posti di lavoro, nuovi aumenti salariali e un rafforzamento dello stato sociale e delle pensioni.

Tsipras ha presentato il suo programma dopo aver formalmente chiesto lo scioglimento del parlamento a seguito della pesante sconfitta subita il 26 maggio scorso alle elezioni europee. "Capisco la rabbia e la stanchezza di molti, ma ora meritiamo una possibilità di governare per la prima volta senza avere le mani legate", ha detto ai dirigenti del partito, stando a quanto riportato da Ekathimerini.