Greco piange Borrelli: il suo esempio ci ispira ogni giorno

fcz

Milano, 20 lug. (askanews) - "Con la sua guida autorevole ha fondato lo spirito moderno dell'ufficio nell'intransigente rispetto dei valori di indipendenza e legalità. Il suo esempio ispira quotidianamente il nostro lavoro. Nei nostri cuori vive con orgoglio la sapienza di un uomo speciale". Così il procuratore di Milano, Francesco Greco, ricorda in una nota la figura di Francesco Saverio Borrelli, il magistrato che guidò la procura di Milano nella stagione di Mani Pulite e che creò il famoso pool di magistrati incaricato di occuparsi esclusivamente delle inchieste di Tangentopoli.

"I sostituti ed i magistrati di Milano lo saluteranno lunedì dalle 9,30 alle 12.00 nel Palazzo di Giustizia dove ha lavorato tutta la vita", si legge ancora nella nota firmata da Greco, che faceva parte del pool insieme ad Antonio Di Pietro, Gherardo Colombo, Piercamillo Davigo ed Ilda Boccassini.