Green Pass: Bellanova, 'no deroghe nè marcia indietro' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Di gratuito ci sono già i vaccini. Chi non vuole vaccinarsi -prosegue Bellanova- ha l’obbligo di presentare comunque il green pass dopo aver fatto il tampone e certo non si può chiedere che sia lo Stato a farsene carico".

"I cittadini in un paese normale e civile devono sapere che le regole valgono per tutti e che lo Stato e l’intera filiera istituzionale devono essere garanti di questo principio senza smagliature di sorta, a maggior ragione dopo i recenti gravissimi episodi. Guai se dovessimo scardinare questa certezza. Non ci possono essere luoghi off limits. Chi parla di pacificazione nazionale dovrebbe avvertire innanzitutto il bisogno di garantire le regole che una comunità civile e democratica si è data senza ammiccamenti di sorta”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli