Green pass, a breve la possibile proroga della validità: si passa dai 9 ai 12 mesi

·1 minuto per la lettura
Green pass Italia
Green pass Italia

La proroga del green pass in Italia diventa sempre più concreta. Questo è quanto riportato dall’agenzia stampa Adnkronos Salute che cita fonti del ministero della Salute. 

Green pass in Italia, cosa cambia con la proroga 

Intanto è attesa per la metà del mese di settembre la proroga del green pass che potrebbe andare dai 9 ai 12 mesi. Nel frattempo il Comitato tecnico scientifico ha formulato una richiesta al ministero per prendere una decisione in tal senso. Tutto fa pensare che alla fine i termini della scadenza possano essere prolungati di altre tre mesi, soprattutto in vista della terza dose di vaccino contro il Covid-19.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Green pass, è possibile falsificare la carta verde?

Green pass in Italia, la novità

Il prolungamento prende spunto direttamente da alcune richieste del personale sanitario che avrebbero chiesto delle risposte certe. Nel frattempo il Cts si riunirà a breve anche per valutare la possibile retrocessione di alcune regioni in zona gialla: quella maggiormente a rischio è la Sicilia che ha già superato la soglia critica nei reparti ordinari (19%) ed è al limite con quella delle terapie intensive (quasi al 10%). Intanto il Cts dovrà valutare il prolungamento della validità del green pass da 9 a 12 mesi. Tutto questo sarà valido per i vaccinati a partire dal giorno della seconda dose di vaccino contro il Covid-19.

Green pass in Italia, proroga per tutti

L’intenzione è quella di uniformare la durata del certificato verde anche per le persone che sono guarite dal Coronavirus. Il 6 settembre 2021 è prevista in Parlamento la discussione per convertire in legge il decreto sul green pass. 

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Green Pass Italia, chi è esente?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli