Green pass, Di Maio: "Non è gioco ma unica soluzione, altrimenti si richiude"

·1 minuto per la lettura

"Non stiamo giocando con il green pass, è l'unica soluzione che abbiamo". Così Luigi Di Maio, ospite di Oggi è un altro giorno, su Rai 1. "Lo dico da ministro degli Esteri, ci sono altri paesi che avendo un basso livello vaccinale stanno dichiarando il coprifuoco, un lockdown leggero, quindi o noi abbiamo il green pass e facciamo la vaccinazione o torniamo al coprifuoco", ha aggiunto. "Rischiamo - spiega - di richiudere tutto e tornare alla crescita zero, noi abbiamo già perso un milione di posti di lavoro"

Ddl Zan

"Non ritengo una offesa quando insinuavano che ero omosessuale, ma c'era un tono dispregiativo, se uso quel termine per attaccare un'altra persona lo usano in modo dispregiativo, e questo non è accettabile", ha detto Di Maio riferendosi a quanto scrive nel suo libro, sulle insinuazioni su una sua presunta omosessualità. "Quel termine così usato - spiega - rappresentò il metro di giudizio di una certa politica, di chi utilizza quella parola in modo dispregiativo, di quel sistema che han ammazzato il ddl Zan in Parlamento".

Clima

"Abbiamo portato oltre l'80% delle economie al tavolo" del G20, non fare aumentare di 1,5 gradi la temperatura mondiale, invece di 2 gradi, significano 250 milioni di morti in meno e 200 milioni di migranti in meno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli