Green pass e terza dose, come funziona il rinnovo

·2 minuto per la lettura

Dal 20 settembre è iniziata in Italia la campagna per la terza dose del vaccino anti-Covid. Con la nuova iniezione si riceverà anche un nuovo Green Pass. Ad affermarlo sono le FAQ pubblicate sul sito del governo.

Le nuove certificazioni verdi rilasciate dopo la terza dose verranno emesse il giorno successivo alla vaccinazione e avranno validità per 12 mesi dalla data della somministrazione.

l'aggiornamento della certificazione è automatico sulla base dei dati di avvenuta immunizzazione, com'è già avvenuto per i Green Pass di chi ha completato il ciclo a due dosi o a dose singola.

I nuovi Green Pass indicheranno nel "numero di dosi effettuate/numero totale dosi previste per ciclo vaccinale completo" la dicitura "2 di 1" nel caso di seconda dose dopo il ciclo completato con dose singola (quindi con vaccino monodose o con dose unica dopo guarigione da Covid-19).

La nuova certificazione verde avrà invece la dicitura "3 di 2" nel caso di una terza dose dopo il completamento del ciclo vaccinale a due dosi.

L'inizio della campagna è stata riservata a persone immunocompromesse, trapiantati e malati oncologici con determinate specificità, ossia circa tre milioni di pazienti. Dal 27 settembre è stata approvata la terza dose "booster" per gli over 80, al personale e agli ospiti delle Rsa, e ai sanitari a partire dai 60 anni, con patologie o con elevato livello di esposizione a infezione. Dall’8 ottobre la dose booster potrà essere somministrata anche a tutti gli over 60 e ai fragili di ogni età, sempre dopo almeno sei mesi dal completamento del ciclo primario di vaccinazione.

Sarà possibile utilizzare uno qualsiasi dei due vaccini a m-RNA autorizzati in Italia (Pfizer e Moderna)

Il ministero della Salute ha specificato che si deve parlare di "dose addizionale": si tratta di una dose aggiuntiva per raggiungere un adeguato livello di risposta immunitaria dopo il completamento del ciclo vaccinale di due dosi. Va somministrata almeno dopo 28 giorni dalla seconda, e il prima possibile se tale lasso di tempo è già trascorso.

GUARDA ANCHE - Covid-19 e terza dose: tutte le risposte

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli