Green pass falsi: Pippo Franco nei guai. Ma lui si difende: "Non c'entro, sono vaccinato"

·1 minuto per la lettura
(Photo by Elisabetta A. Villa/WireImage)
(Photo by Elisabetta A. Villa/WireImage)

I carabinieri del Nas hanno sequestrato nove Green pass falsi. Tra questi c'è anche quello dell'attore Pippo Franco, che però si difende: "Non c'entro con questa storia, sono vaccinato". Secondo quanto pubblica il Corriere della Sera, il sequestro è avvenuto nel corso di una indagine della Procura di Roma, che ha indagato per falso un medico di base e odontoiatra della Capitale. Tra le certificazioni false ci sarebbe anche quella destinata a un ex magistrato. Tutti i Green pass sequestrati sono stati disattivati presso il database del ministero della Salute. 

LEGGI ANCHE: Pippo Franco, il figlio: "Mio padre è vaccinato"

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Roma, Calenda: "Pippo Franco? La nostra lista unica fa sul serio"

Il dottore è accusato di avere rilasciato certificazioni mediche relative a visite mai eseguite e di avere redatto in favore di alcuni assistiti, non vaccinati, documentazione certificata di avvenuta immunizzazione da Covid in modo da consentire, illecitamente, l'ottenimento del certificato verde. Tra i beneficiari ci sarebbe anche Pippo Franco, che però nega tutto. Il suo avvocato, Giovanni Benedetto Stranieri, ha fatto sapere: "Siamo sorpresi e increduli, Pippo Franco è estraneo a questa vicenda".

LEGGI ANCHE: Pippo Franco è accusato di aver usato un green pass falso

Il legale ha chiesto un incontro con i magistrati di modo da chiarire la posizione del suo assistito, mentre lo stesso Pippo Franco, appreso dell’indagine, ha spiegato di essere in possesso di un green pass regolare e di essere inoltre «vaccinato, anche se scettico». La vicenda dei green pass falsi a Roma circola da settimane, e già in passato il figlio di Pippo Franco aveva smentito qualsiasi illazione nei confronti del padre.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Il figlio di Pippo Franco dopo Temptation Island, il video con donne e champagne: ecco il suo Ep

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli