Green pass, Fedriga: "Per accedere ad alcune attività, come patente per guidare"

·1 minuto per la lettura

"Il Green pass deve essere ancora ben regolato, ma come uno per guidare l'auto deve avere la patente in tasca e se c'è un controllo la deve esibire, così bisognerà avere il certificato verde in tasca e se c'è un controllo si dovrà dimostrare di poter accedere a quell'attività". Lo ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, a 'Oggi è un altro giorno' su Rai1, rispondendo sulla possibilità di usare il Green pass per accedere alle discoteche.

Poi, sulla federazione di centrodestra, Fedriga ha spiegato: ''Si sta lavorando, in un processo del genere è normale che ci siano discussioni. Io spero che il centrodestra, non solo Lega e Fi ma tutta la coalizione di centrodestra, possa andare verso una federazione nella quale si uniscano queste forze politiche negli intenti, nelle scelte, senza divisioni''.

''Io spero che sia un processo che non riguardi solo il centrodestra, noi abbiamo un problema democratico nel Paese perché con la frammentazione di partiti abbinata a una legge elettorale che non funziona benissimo succede che quando vado a votare da cittadino non so a che cosa servirà quel voto - ha aggiunto - Ma questo è un voto libero?''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli