Green Pass, fonti del governo: "Estensione del certificato a 12 mesi"

·1 minuto per la lettura
A bar owner shows a valid Green Pass on the VerifyC19 mobile phone application in central Rome on August 6, 2021, as Italy made the Green Pass, which is an extension of the EU's digital Covid certificate, required from today to enter cinemas, museums and indoor sports venues, or eat indoors at restaurants. (Photo by Andreas SOLARO / AFP) (Photo by ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images) (Photo: ANDREAS SOLARO via AFP via Getty Images)
A bar owner shows a valid Green Pass on the VerifyC19 mobile phone application in central Rome on August 6, 2021, as Italy made the Green Pass, which is an extension of the EU's digital Covid certificate, required from today to enter cinemas, museums and indoor sports venues, or eat indoors at restaurants. (Photo by Andreas SOLARO / AFP) (Photo by ANDREAS SOLARO/AFP via Getty Images) (Photo: ANDREAS SOLARO via AFP via Getty Images)

In occasione della conversione in Aula alla Camera del decreto sul Green Pass del 6 agosto, l’esecutivo presenterà - secondo fonti di governo - un emendamento per l’estensione del certificato verde da 9 a 12 mesi dalla seconda dose. Ossia, fino a oltre la fine dell’anno per coloro che hanno ricevuto la somministrazione per primi, in particolare gli operatori sanitari, e a seguire per gli altri.

La discussione passerà poi in Senato dove si prevede che si concluda entro metà settembre. In linea con i tempi - è stato sottolineato - di una decisione sulla terza dose da parte degli enti regolatori. Atteso, intanto, il parere del Cts che dovrebbe riunirsi venerdì.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli