Green Pass Francia, via libera da Corte Costituzionale

·1 minuto per la lettura

La Corte Costituzionale francese ha approvato, ritenendola costituzionale, la misura varata dal governo francese che prevede l'utilizzo del passaporto sanitario, il Green Pass, per l'accesso a locali pubblici, centri commerciali e mezzi di trasporto. La misura entrerà in vigore lunedì prossimo.

Nello stesso tempo, però, la Corte ha censurato l'obbligo dell'isolamento di 10 giorni dei malati risultati positivi, dichiarandolo una limitazione della libertà e che la misura deve rimanere una misura sanitaria. I nove giudici costituzionali francesi hanno anche dichiarato incostituzionale la risoluzione del rapporto di lavoro per i contratti a tempo determinato nel caso in cui i lavoratori rifiutino il vaccino anti-Covid.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli