Green pass, giovedì Draghi riunisce il Consiglio dei ministri

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 set. (askanews) - Dovrebbe tenersi giovedì alle 12, anche se la convocazione ufficiale non è ancora partita, il Consiglio dei ministri che varerà il decreto per l'estensione del green pass. Lo si apprende da fonti di governo.

Prima della riunione di governo dovrebbe riunirsi anche la cabina di regia politica con gli esperti.

Al momento comunque il decreto non è ancora all'ordine del giorno. Un segnale che evidentemente nella maggioranza non c'è ancora accordo per una estensione vera e propria del green pass. Quello che però potrebbe rientrare nel Cdm, spiegano fonti di governo, è l'obbligo della certificazione verde per il personale che lavora nelle scuole, vista l'imminente e in alcuni comuni già avviata ripresa dell'anno scolastico, ossia i lavoratori delle mense e dei servizi di pulizia.

In giornata il leader della Lega Matteo Salvini ha assicurato, dopo averne parlato col premier Mario Draghi, che nel decreto che il governo si appresta a varare non ci sarà "nessuna estensione di green pass a tutti i lavoratori del pubblico e del privato, a differenza di quello che ho letto su qualche giornale e quindi questo mi conforta". Salvini ha inoltre escluso che nel Cdm di giovedì "arrivi in discussione l'obbligo vaccinale".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli