Green pass: Meloni, 'non siamo Cina, difendere libertà manifestazione dissenso'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 nov. (Adnkronos) – "Sono rimasta oggettivamente molto colpita dal provvedimento di daspo che è stato comminato al sindacalista Stefano Puzzer. Credo che queste non siano reazioni degne di una democrazia. Non siamo la Corea, non siamo la Cina, non siamo i Talebani, non siamo la Turchia, noi siamo l'Italia e in questa nazione c'è il diritto a manifestare il proprio dissenso". Lo ha affermato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, al termine dell'incontro con il presidente del Consiglio, Mario Draghi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli