Green pass, multe agli studenti: la ministra svela tutto

·1 minuto per la lettura
Green pass, multe agli studenti: la ministra svela tutto(Photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)
Green pass, multe agli studenti: la ministra svela tutto(Photo by Massimo Di Vita/Archivio Massimo Di Vita/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Green pass per tutti all'Università, dai docenti agli studenti. La ministra dell’Università Maria Cristina Messa al Corriere della Sera ha spiegato come "il controllo sarà a campione. Agli esami potrà farlo il professore o un suo delegato, prima dell’interrogazione. Per i docenti e il personale universitario il controllo è uno a uno. Gli atenei più piccoli riescono a farlo all’ingresso, quelli più grandi stanno attivando delle piattaforme".

Lo studente senza green pass, ha aggiunto la ministra, sarà invitato a "uscire, è un po’ come sul treno che si scende alla stazione successiva. Il responsabile del rispetto delle regole è il rettore. Se dovessero esserci situazioni particolari, verranno segnalate alle autorità preposte. Lo spirito delle norme sull’obbligo di green pass è chiaro, è quello di insistere sul vaccino per tornare in presenza".

"Le università potranno riaccogliere circa il 75 per cento dei loro studenti in presenza - ha poi dichiarato -. Per i corsi più numerosi dovranno usare la didattica integrata con lezioni miste anche online. Il distanziamento è una misura decisa dal Cts, non si può cambiare".

GUARDA ANCHE - Covid e rientro in classe, ecco le regole

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli