Green pass obbligatorio, Salvini: "Vediamo, poi a ottobre trarremo conseguenze"

·1 minuto per la lettura

Green pass obbligatorio per i lavoratori a partire dal 15 ottobre? "La situazione è sotto controllo, le terapie intensive sono vuote al 95%, vediamo di arrivare a ottobre e poi se la situazione sarà migliorata ne trarremo le conseguenze". Parola di Matteo Salvini, parlando in piazza a Roma e rispondendo a chi gli chiede dell'estensione del certificato decisa ieri dal Cdm. "Il tampone non dura più due, ma tre giorni, ce ne saranno milioni gratuiti, non c'è obbligo di green pass per prendere autobus e metro, non c'è obbligo vaccinale, il lavoro della Lega si sta facendo notare", assicura il leader del Carroccio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli