Green pass, Salvini: politici siano i primi a rispettare regola

·1 minuto per la lettura
featured 1514807
featured 1514807

Genova, 17 set. (askanews) – “Se la politica impone un lasciapassare agli altri lavoratori, i politici devono essere i primi a rispettare questa regola, perché non è possibile chiedere il pass all’operaio di Fincantieri e pretendere di andare tranquilli in

Regione o in Parlamento”: lo ha detto oggi a Genova il leader

della Lega Matteo Salvini, a margine di una visita ad un gazebo

del Carroccio per la raccolta firme per il referendum sulla

giustizia.

“Poi – ha aggiunto Salvini – sarà la storia e non la politica a

dire se era lo strumento giusto o meno perché in altri Paesi

europei che sono governati non da alieni, da gente strana e da no vax, a Londra, Berlino, Bruxelles e Copenaghen non esiste il

dibattito. Noi siamo parte di questo governo – ha concluso il

segretario della Lega – e abbiamo migliorato questo strumento: il 95% delle terapie intensive è fortunatamente vuoto. Nonostante sia il 17 settembre sono ottimista per tutto”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli